Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini Residenza Mazzini

Residenza Mazzini

Ristrutturazione / Centro Storico Cervia / 2017

Una residenza nel cuore Cervese tra arte e design, ricordi e amicizie. A casa di Carlo e Maretta una coppia vivace che vive di passioni trasformando al casa dei sogni in un luogo aperto agli amici rendendoli aperti a una stratificazioni di oggetti e storie di vita. Carlo Ravaioli, pittore e scultore contemporaneo, trascorre parte del suo tempo nella sua amata galleria che si trova al piano terra dello stesso palazzo; le suo opere sono protagoniste degli scorci su tutte le zone della casa, dal living alla zona notte.

Ogni ambiente è stato caratterizzato da una progettazione contemporanea dove la qualità estetica e gli arredi corrisponde a quella dei rapporti affettivi per incontri a tavola con gli amici.

In controtendenza alla filosofia di intervento tipico della contemporaneità, in cui pochi materiali rivestono quasi tutte le superfici di un’abitazione, in questa residenza quasi eclettica numerosi colori e decori sembrano vivere in perfetta armonia ed equilibrio: dall’importante parquet a spina ungherese in quercia, alle cementine di recupero di inizio secolo, passando attraverso le più contemporanee collezioni Bisazza disegnate da Carlo del Bianco. Il colore passa da semplice bianco calce a grintose scatole di color verde veronese che ritornano anche in lacche di arredi di recupero e tessuti, in contrapposizione al rosso originale che tuttora caratterizza l’androne del palazzo.

CONDIVIDI:
Stampa la pagina Residenza Mazzini Invia ad un amico
seguici su Facebook seguici su Instagram seguici su Archilovers seguici su Houzz